IFE Italia

La nuova IFE Italia

di Ife Italia "Le irriducibili"
lunedì 3 luglio 2023

Dopo oltre 10 anni IFE Italia dismette la forma associativa e mantiene la propria attività come collettivo femminista.

IFE Italia non è più un’associazione registrata.

Continuerà ad esistere come collettivo e continuerà a sentirsi parte del movimento femminista internazionale che lotta contro le forme di dominio. fondate sul genere, la classe, la razza, che hanno dato vita ad un sistema economico, sociale, culturale e politico fondato sullo sfruttamento e sull’esclusione.

Una lotta cha sa essere radicale ed al contempo gioiosa:
- che fa della cura di sè e delle e degli altri e dell’ambiente uno dei principi fondanti del proprio agire;
- che, nello svelare ciò che il capitalismo e il patriarcato sono, vuole darsi una dimensione politica, intendendo per politica "l’arte del vivere insieme" e la capacità di indicare e praticare altri modi di stare al mondo;
- che vuole mantenere contatti e rapporti con il movimento delle donne a livello locale, nazionale e internazionale, nella convinzione che solo così si possono comprendere i processi in atto;
- che si oppone alla guerra, a tutte le guerre, in modo netto e radicale.

Mantieniamo intatto quanto scritto nel nostro "Manifesto Femminista" e continueremo a riflettere, ragionare, agire sui temi che ci hanno, sin qui, caratterizzato. In particolare su "welfare bene comune".

Buon lavoro e lunga vita alla nuova IFE Italia.


Forum

Home page | Contatti | Mappa del sito | | Statistiche delle visite | visite: 715026

Monitorare l'attività del sito it  Monitorare l'attività del sito ECCOCI!   ?

Sito realizzato con SPIP 2.1.1 + AHUNTSIC

POLITICA DEI COOKIES

Immagini utilizzate nel sito, quando non autonomamente prodotte:

Artiste contemporanee :
Rosetta Acerbi "Amiche" per la rubrica "amiche di penna compagne di strada" dal suo sito
Renata Ferrari "Pensando da bimba" sito "www.artesimia5.it" per la rubrica "speranze e desideri"
Giovanna Garzoni "Fiori" per la Rubrica "L'Europa che vorremmo" sul sito artsblog
Tutti i diritti su tali immagini sono delle autrici sopra citate

Pittrici del passato:
Artemisia Gentileschi "La Musa della Storia" per la rubrica "A piccoli passi" da artinthepicture.com
Berthe Morisot "La culla" per la rubrica "Eccoci" sito reproarte.com
Mary Cassat "Donna in lettura in giardino" per la rubrica "Materiali di approfondimento" "Sito Salone degli artisti"

Creative Commons License