IFE Italia
Home page > CON VOCE DI DONNA

CON VOCE DI DONNA

Articoli, contributi, riflessioni, iniziative ed esperienze locali, proposte

Articoli di questa rubrica


"Foto di gruppo con signora" (CON VOCE DI DONNA)

di Paola Guazzo e Nicoletta Pirotta
giovedì 7 marzo 2024

"Istantanee sulla condizione delle donne, per un 8 marzo appassionante e di lotta."

Fonte:https://transform-italia.it/foto-di...



"Come vento cucito alla terra" (CON VOCE DI DONNA)

recensione del libro a cura di Anita Giuriato
venerdì 19 maggio 2023

"Come vento cucito alla terra" Il libro di di Ilaria Tuti è edito da Longanesi /2022



Poesie Partigiane (CON VOCE DI DONNA)

di Luigia Bimbi
lunedì 24 aprile 2023

Buona Liberazione. Buon 25 aprile da IFE Italia



Che genere di strumenti? (CON VOCE DI DONNA)

di Ylenia Da Valle
venerdì 21 aprile 2023

Riceviamo da Ylenia Da Valle, docente al Liceo "Macchiavelli" (IIS) di Lucca ed attivista di IFE Italia, e volentieri pubblichiamo.



Voci di donne sulla città (CON VOCE DI DONNA)

Consiglio delle donne di Bergamo
domenica 16 aprile 2023

Riceviamo da Luisa Carminati, componente del Consiglio delle Donne di Bergamo ed attivista di IFE Italia, e volentieri pubblichiamo.



Appello per lo sciopero globale femminista e transfemminista del prossimo 8 marzo 2023 (CON VOCE DI DONNA)

Non Una Di Meno
giovedì 2 marzo 2023

"(..) Scioperiamo dal lavoro dentro e fuori casa, dai ruoli di genere e da tutti i ruoli che ci vengono imposti, dai consumi.

La violenza di genere, la pandemia, la guerra, il disastro ecologico, l’inflazione: viviamo in un mondo di crisi continue che non sono emergenze ma segnali evidenti di un sistema che si sta sgretolando, un sistema ingiusto che ci costringe a vivere vite insostenibili e che vorrebbe chiuderci nell’isolamento e nell’impotenza (..)



Donne, Iran e islamismo: l’analisi di Chala Chafiq (CON VOCE DI DONNA)

a cura di Soad Baba-Aissa (per Clara Magazine)
giovedì 9 febbraio 2023

"(...) All’inizio, come decine di migliaia di donne senza velo, pensavo che la questione del velo fosse trascurabile rispetto alla posta in gioco della rivoluzione. Gli islamisti ci hanno chiesto di indossarlo durante le manifestazioni come segno di unione con le donne velate nella lotta contro i nemici comuni: lo Shah e i suoi alleati imperialisti. Non ho mai risposto positivamente alla loro richiesta e , al contempo, non ne ho compreso il pericolo. Tuttavia, appena salito al potere, Khomeini ha indicato la priorità islamista del nuovo regime rendendo obbligatorio il velo nelle amministrazioni. Migliaia di donne hanno poi manifestato per le strade di Teheran, nell’indifferenza della maggioranza dei movimenti di sinistra che hanno ritenuto secondaria, di fronte alla necessità di rafforzare le avanzate antimperialiste della rivoluzione, la questione del velo. Gli slogan dei manifestanti in risposta agli islamisti furono: “Non abbiamo fatto la rivoluzione per tornare indietro”, o anche: “La libertà non è né occidentale né orientale, è universale”. Il regime alla fine renderà obbligatorio il velo in tutti gli spazi pubblici. Sono arrivata a ritenere che il velo risulta essere uno specchio dei conflitti socio-politici in Iran e poi nel mondo nel 20° secolo. Promuove il concetto di identità per aggirare l’idea di uguaglianza e laicità e quindi per rifiutare i valori. (...)"



Gli stereotipi sulle donne arabe (CON VOCE DI DONNA)

Claudia Mende intervista Asmaa al-Atawna
domenica 29 gennaio 2023

"In Europa, le femministe discutono se dovremmo o meno raderci i capelli. Non mi interessa questo tipo di femminismo, dobbiamo affrontare le questioni cruciali, qui e nel mondo arabo, dove molte donne hanno paura di cosa accadrà se denunciano gli abusi. Dobbiamo essere più forti delle nostre madri, altrimenti non abbiamo alcuna possibilità."

Asmaa al-Atawna nel suo romanzo d’esordio, "Missing Picture", racconta la vita di una ragazza ribelle, lei stessa, che a Gaza lotta a scuola e a casa.

Fonte: https://comune-info.net/basta-stere...

Immagine: dal sito di Comune-info



Verso il 26 novembre (CON VOCE DI DONNA)

Non Una Di Meno
lunedì 14 novembre 2022

26 novembre tuttə a Roma - Non Una Di Meno!

BASTA GUERRE SUI NOSTRI CORPI - RIVOLTA TRANSFEMMINISTA!



In queste ore in Iran, le donne (CON VOCE DI DONNA)

di P. e H.
mercoledì 5 ottobre 2022

Il link per leggere l’articolo.

Immagine dal sito: https://www.fanpage.it/esteri/in-ir...



Home page | Contatti | Mappa del sito | | Statistiche delle visite | visite: 741728

Monitorare l'attività del sito it  Monitorare l'attività del sito CON VOCE DI DONNA   ?

Sito realizzato con SPIP 2.1.1 + AHUNTSIC

POLITICA DEI COOKIES

Immagini utilizzate nel sito, quando non autonomamente prodotte:

Artiste contemporanee :
Rosetta Acerbi "Amiche" per la rubrica "amiche di penna compagne di strada" dal suo sito
Renata Ferrari "Pensando da bimba" sito "www.artesimia5.it" per la rubrica "speranze e desideri"
Giovanna Garzoni "Fiori" per la Rubrica "L'Europa che vorremmo" sul sito artsblog
Tutti i diritti su tali immagini sono delle autrici sopra citate

Pittrici del passato:
Artemisia Gentileschi "La Musa della Storia" per la rubrica "A piccoli passi" da artinthepicture.com
Berthe Morisot "La culla" per la rubrica "Eccoci" sito reproarte.com
Mary Cassat "Donna in lettura in giardino" per la rubrica "Materiali di approfondimento" "Sito Salone degli artisti"

Creative Commons License