IFE Italia

Elezioni in Germania: i risultati, gli scenari. Tratto da http://www.lastampa.it/2013/09/23/esteri

lunedì 23 settembre 2013.

Il giorno dopo il trionfo elettorale di Angela Merkel, in Germania si fa sempre più concreto lo scenario di una grande coalizione. La cancelliera uscente si è detta «aperta» a discutere la formazione di un governo con i socialdemocratici della Spd: «Abbiamo già i primi contatti con la presidenza» del partito. Il che non esclude, ha precisato, contatti con altri partiti.

La Cdu-Csu ha stravinto sfondando la barriera del 40% dei consensi, che il partito non toccava da 20 anni, strappando il 41,5% dei voti, pur senza raggiungere la maggioranza assoluta. Per la formazione del governo i cristiano-democratici dovranno quindi stringere alleanze. Questa volta non con i liberali, che hanno mancato il quorum del 5% e restano fuori dal Parlamento.

A Berlino la trattativa è partita: da una parte c’è la vincitrice indiscussa delle elezioni, dall’altra il leader dei socialdemocratici Sigmar Gabriel. La risposta dela Spd non si è fatta attendere. I socialdemocratici si dicono «pronti a colloqui» con la cancelliera in vista della formazione di un nuovo governo. Anche se Gabriel si è limitato a confermare che il suo partito «non rifiuterà l’invito». Ma la possibilità di entrare in un governo con i conservatori di Angela Merkel «non è automatica», ha precisato Gabriel.

Secondo i risultati finali delle elezioni di ieri l’Unione cristiano democratica di Angela Merkel si assicura 311 su 630 seggi del Bundestag, mancando per un soffio - per soli 5 seggi - la maggioranza assoluta. Seconda forza i socialdemocratici (Spd) a quota 192, seguiti dalla Linke (Sinistra), terzo partito che scalza i Verdi, con 64. I Gruenen ne ottengono 63. La Cdu-Csu è così al 41,5%, la Spd a 25,7%, la Linke 8,6%, e i Verdi all’8,4%. Fuori dal Bundestag i liberali (Fdp),fermi al 4,8% e il partito anti-euro AfD,arrivato al 4,7%.

A dispetto del buon risultato del partito anti-euro (che resta comunque fuori dal Parlamento), Angela Merkel manterrà la sua linea sull’Europa: «La politica europea è sempre stata parte del nostro dna, e sarà proseguita nello stesso spirito», ha detto la cancelliera dopo una riunione di partito oggi. Parlando dopo una riunione del partito oggi a Berlino, la cancelliera ha detto che la vittoria della Cdu alle elezioni ieri è anche «un forte voto degli elettori per un’Europa unita». Il corso per una maggiore competitività e stabilizzazione dell’euro sarà proseguito, ha aggiunto.

Dopo il brutto risultato ieri, i due leader dei Verdi Claudia Roth e Cem Oezdemir hanno proposto le dimissioni in blocco di tutta la direzione: lo riferisce l’agenzia Dpa citando fonti del partito. Al voto i Verdi hanno preso l’8,4% contro il 10,7% nel 2009. Dopo la debacle di ieri, il leader liberale Philipp Roesler si è dimesso e il vice leader Christian Lindner, uomo di punta della Fdp, si candida per la successione, a quanto annunciato da lui stesso oggi a Berlino.

La cancelliera è la sola fra i leader in Europa a essere rimasta nell’incarico dopo la crisi dell’euro: tutti gli altri, in Spagna, Francia, Gran Bretagna e Italia sono stati sconfitti. La sua politica durante la crisi dell’euro, appoggiata dalla stragrande maggioranza dei tedeschi, viene considerata peraltro la chiave principale del suo successo elettorale (....)


Home page | Contatti | Mappa del sito | | Statistiche delle visite | visite: 618889

Monitorare l'attività del sito it    ?

Sito realizzato con SPIP 2.1.1 + AHUNTSIC

POLITICA DEI COOKIES

Immagini utilizzate nel sito, quando non autonomamente prodotte:

Artiste contemporanee :
Rosetta Acerbi "Amiche" per la rubrica "amiche di penna compagne di strada" dal suo sito
Renata Ferrari "Pensando da bimba" sito "www.artesimia5.it" per la rubrica "speranze e desideri"
Giovanna Garzoni "Fiori" per la Rubrica "L'Europa che vorremmo" sul sito artsblog
Tutti i diritti su tali immagini sono delle autrici sopra citate

Pittrici del passato:
Artemisia Gentileschi "La Musa della Storia" per la rubrica "A piccoli passi" da artinthepicture.com
Berthe Morisot "La culla" per la rubrica "Eccoci" sito reproarte.com
Mary Cassat "Donna in lettura in giardino" per la rubrica "Materiali di approfondimento" "Sito Salone degli artisti"

Creative Commons License