IFE Italia

LETTERA DEL COMITATO PROMOTORE DI MILANO DELLA GIORNATAD’AZIONE GLOBALE PER I DIRITTI DEI MIGRANTI, RIFUGIATI E SFOLLATI – 18 DICEMBRE 2011

domenica 18 dicembre 2011.

AL GOVERNO ITALIANO Al Presidente del Consiglio Sen. Mario Monti Al Ministro Cooperazione internazionale e Integrazione Prof. Andrea Riccardi

Questo 18 dicembre 2011 sarà una data speciale. Per la prima volta centinaia di organizzazioni, di ogni angolo del pianeta hanno deciso la realizzazione di una giornata d’azione globale contro il razzismo e per i diritti dei migranti, rifugiati ed sfollati in occasione del 21° anniversario della Convenzione per i diritti dei lavoratori migranti e le loro famiglie.

Un appuntamento di mobilitazione simultanea su scala mondiale per porre all’attenzione dell’opinione pubblica internazionale e delle istituzioni nazionali e globali i temi di giustizia, di dignità e uguaglianza sollevati da chi migra. Un’idea scaturita all’ultimo Forum Sociale Mondiale delle Migrazioni di Quito e al Forum Sociale Mondiale di Dakar.

“È venuto il tempo di imparare e di insegnare: quali sono i nostri diritti e le nostre responsabilità: come possiamo, finalmente, far rispettare i primi, senza eccezioni, come ci assumiamo pienamente le seconde”. Con queste parole le associazioni di migranti nel mondo lanciavano la giornata mondiale.

Ed è con questo spirito che si stanno intrecciando fili di solidarietà e di conoscenza che percorrono tutto il globo, così come percorrono tutto il globo i percorsi migratori, con la consapevolezza di affrontare questioni che, per definizione, sono di natura internazionale e su questo piano vanno affrontate.

Allo stesso tempo, i promotori della Giornata d’Azione Globale in Italia, non solo a Milano ma anche in altre città, grazie anche al nostro impegno quotidiano nelle associazioni di immigrati, nel volontariato, nei sindacati e nelle reti dell’antirazzismo e della promozione della convivenza interculturale, conosciamo bene le difficoltà e i problemi che vivono in Italia i cittadini e i lavoratori immigrati, le loro famiglie, i loro figli.

Riteniamo che molti di questi problemi potrebbero essere risolti o, almeno, sensibilmente attenuati, anche attraverso un più umano e razionale approccio da parte delle istituzioni pubbliche. Abbiamo idee e proposte da avanzare. Soprattutto riguardo alle problematiche cruciali del diritto al soggiorno e alla regolarizzazione di chi vive e lavora in Italia, spesso costretto a subire la piaga del lavoro nero e del caporalato; il diritto alla cittadinanza per i figli degli immigrati; la problematica in cui si trovano centinaia di persone che hanno dovuto scappare dall’ultima guerra in Libia.

Confidiamo di poter contare su una nuova e maggiore sensibilità, su una rinnovata capacità di ascolto e di interlocuzione da parte del nuovo governo italiano che, ci sembra, anche con l’istituzione del Ministero affidato alla responsabilità del Professor Riccardi, ha inteso dare un segnale di attenzione inedita rispetto ai temi che ci stanno a cuore.

Per questo chiediamo che una nostra delegazione possa essere ricevuta con la finalità di avviare un dialogo proficuo che possa portare ad affrontare le diverse problematiche esistenti, con un approccio che privilegi la valorizzazione della diversità dei cittadini che ora popolano questo Paese e dei loro diritti.

IL COMITATO PROMOTORE DI MILANO DELLA GIORNATA D’AZIONE GLOBALE PER I DIRITTI DEI MIGRANTI, RIFUGIATI E SFOLLATI – 18 DICEMBRE 2011

Info: info@globalmigrantsaction.org


Home page | Contatti | Mappa del sito | | Statistiche delle visite | visite: 618085

Monitorare l'attività del sito it    ?

Sito realizzato con SPIP 2.1.1 + AHUNTSIC

POLITICA DEI COOKIES

Immagini utilizzate nel sito, quando non autonomamente prodotte:

Artiste contemporanee :
Rosetta Acerbi "Amiche" per la rubrica "amiche di penna compagne di strada" dal suo sito
Renata Ferrari "Pensando da bimba" sito "www.artesimia5.it" per la rubrica "speranze e desideri"
Giovanna Garzoni "Fiori" per la Rubrica "L'Europa che vorremmo" sul sito artsblog
Tutti i diritti su tali immagini sono delle autrici sopra citate

Pittrici del passato:
Artemisia Gentileschi "La Musa della Storia" per la rubrica "A piccoli passi" da artinthepicture.com
Berthe Morisot "La culla" per la rubrica "Eccoci" sito reproarte.com
Mary Cassat "Donna in lettura in giardino" per la rubrica "Materiali di approfondimento" "Sito Salone degli artisti"

Creative Commons License